Approvato il nuovo Codice della Strada

Con 138  voti favorevoli, 3 contrari e 122 astenuti il Senato ha approvato il nuovo codice stradale. Per il via libera definitivo servirà ancora un’approvazione della camera ma vediamo quali sono i principali punti della legge:

Multe: nulle se non notificate entro 60 giorni (attualmente 150). Per i redditi inferiori a 15mila euro potranno essere rateizzate le multe superiori a 200 euro (prima 400).Non approvato lo sconto di un terzo se vengono pagate per intero

Limiti di velocità: Rimane il limite a 130 km all’ora con la discrezionalità delle società autostradali di consentire i 150 nei tratti a tre corsie, con i tutor installati e con favorevoli condizioni metereologiche.

Auto Blu:  Non approvato l’emendamento che evitava agli autisti delle auto blu di vedersi sottrarre i punti dalla patente. Viene demandata al governo la possibilità di creare un’apposita patente di servizio dove sottrarre i punti quando questi autisti sono in servizio.

Test Antidroga: Per ottenere la patente si dovrà effettura un test antidroga, obbligatorio per il rinnovo della patente di chi guida mezzi pubblici, taxi e camion.

Licenziamenti: Chi ha subito la sospensione della patente perché ubriaco o sotto gli effetti della droga, può essere licenziato per giusta causa dal datore di lavoro nel caso il conducente con una patente professionale.

Deroga e patente sospesa: Si può chiedere al prefetto una deroga di tre ore al giorno per recarsi al lavoro o per consentire il trasporto di familiari in difficoltà, ma in questo caso vengono raddoppiati i tempi della sospensione.

Minicar: Obbligatorio l’uso delle cinture di sicurezza. Chi ha avuto la patente sospesa non può aggirare il divieto utilizzando una minicar. Multe per chi trucca il motore: per il meccanico da 389 a 1.556 euro, per il proprietario da 148 a 594 euro.

Etilometro: Obbligatorio per i ristoratori munirsi di etilometro per i clienti che lo vogliono utilizzare.

Alcolici: Alle 3 di notte divieto per i locali notturni di vendere alcolici. Vietati negli autogrill sulle autostrade la vendita di superalcolici dalle 22 alla 6 con multe da 2.500 a 7 mila euro, dalle ore 2 alle 7 è vietata la somministrazione di alcolici con multe da 3.500 a 10.500 euro. Se in due anni i gestori non rispettano più volte il divieto, avranno la licenza di vendita sospesa per 30 giorni. I camionisti e i neopatentati (entro 3 anni) non potranno bere alcolici prima di mettersi alla guida. Multa prevista da 155 a 624 euro.

Motocicli con bambini: Chi trasporta un bambino (fino a un metro e mezzo di altezza) non deve superare i 60 km all’ora. Per i minori dai 5 ai 12 anni è obbligatorio un apposito seggiolino che sarà definito dal ministero dei Trasporti

Bici: Casco obbligatorio solo per i ragazzi fino a 14 anni. Chi commette un’infrazione con la bicicletta pagherà una multa, ma non avrà tolti i punti dalla sua patente. Nessuna sanzione se si parcheggia la bici sul marciapiede o nelle aree pedonali

Moto: Non sarà obbligatorio il casco integrale né il paraschiena. Dal 1° gennaio 2011 introdotta una prova pratica di guida per chi ha un motorino 50 cc di cilindrata come previsto dalle direttive comunitarie

Tir e Bus: Innalzata dai 65 ai 70 anni l’età dei conducenti di mezzi pubblici, autocarri e tir, con rinnovo annuale della patente

Rifiuti: Abbandonare o depositare rifiuti sulla strada comporta una sanzione da 250 a mille euro. Nel vecchio codice il minimo era di 550 euro.

Foglio rosa: Chi ha la patente A per le moto, può prendere il foglio rosa a 17 anni

Fumo: Nessun divieto di fumare per chi guida

Targa personale: Non è più legata al veicolo, ma al proprietario che la utilizzerà se ne acquista uno nuovo

Handicap: Sgravi fiscali per chi acquista autoveicoli

Rally: Le auto che partecipano alle competizioni sportive potranno circolare liberamente per spostarsi da una parte all’altra del circuito

//

Sidecar: Oltre a tassisti e a conducenti di limousine, si potrà fare anche la professione di conducente di sidecar.

Annunci
Categorie: Notizie | Tag: | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: