Il nuovo SimCity: un inno alla progettazione eco-sostenibile

Sin dalla sua uscita (23 anni fa), SimCity ha stimolato gli aspiranti urbanisti a progettare, costruire, pianificare (e anche far saltare in aria) le città dei loro sogni.

L’ultima edizione del gioco prevista per il prossimo febbraio, non fa eccezione; tuttavia ci sarà una piccola svolta.

Nelle parole di Ariel Schwartz, giornalista di  Fast Company, la nuova versione “conserva la maggior parte dei precedenti elementi del gioco (inclusa la sua qualità di coinvolgimento), ma portando il mondo di gioco ad un nuovo livello di complessità. Si può anche notare come Maxis ci insegna sottilmente i pro e i contro delle energie rinnovabili, la conservazione delle risorse naturali, e collaborando con le città vicine.”

Con oltre 180 milioni di copie di giochi Sim vendute nel mondo, con giocatori di qualsiasi età, nazionalità e genere, SimCity potrebbe essere un modo potente (e di gran lunga il più divertente) per impartire al cittadino medio una semplice questione: il futuro è nella progettazione sostenibile.

Uno dei temi centrali di questo nuovo SimCity riguarda la produzione di energia elettrica: scegliere il solare, perdendo un sacco di terreno prezioso; il nucleare, affrontando le proteste dei Sims; scegliere il carbone, ma avere tutta la città sporca e inquinata.

Non solo ripercussioni come il traffico e l’inquinamento visibile, ma anche problematiche di pertinenza”globale”, in particolare nella versione multi-player di SimCity ogni decisione ambientale non riguarda solo la nostra città, ma anche quelle vicine . Ad esempio, se la vostra centrale elettrica ha gli scarichi che vanno nell’acqua potabile, questo può ammalare un cittadino della vostra città ma anche di una vicina.

Mentre l’inquinamento produce gli effetti più evidenti di una cattiva gestione delle risorse della città, ci sono anche altri aspetti meno viscerali.  Come ha scritto uno degli ingegneri di Maxis, Dan Moskowitz: “L’eccessiva dipendenza (su una risorsa di energia) può mettere in pericolo quelli che non hanno diversificato il loro approvvigionamento energetico. Se hai costruito un’intera città sulla base dell’estrazione di una risorsa, quando tale risorsa si esaurisce la tua economia crollerà.

Tuttavia, la cosa veramente affascinante il nuovo SimCity è che il design sostenibile diventa, essenzialmente, l’unica via praticabile per costruire una sana e prospera città. In un recente forum on-line, il direttore creativo di SimCity, Ocean Quigley, ha osservato: Non voglio che nel gioco si rispettano i principi di eco-sostenibilità, voglio che emergono come conseguenze naturali della vostra interazione con la simulazione. […] Se non gestite la depurazione dell’acqua, la congestione del traffico, con zone pedonali e di transito, con il suolo e l’inquinamento atmosferico – la tua città lo rifletterà”!

Infatti, gli sviluppatori del gioco hanno fatto in modo che i trasporti pubblici, piste ciclabili ed edifici ad alta efficienza energetica faranno parte delle tante opzioni a disposizione del giocatore. E se i giocatori scelgono di ignorare queste opzioni e creare una città vecchio stile, colma di traffico, contaminata, con edifici ad alto consumo di energia , SimCity 2013 offre tuttavia uno sguardo affascinante delle conseguenze che avvengono come nella vita reale nella progettazione urbana.

_______________________________

Articolo liberamente tradotto da: http://www.archdaily.com/278938/the-new-simcity-a-beacon-for-sustainable-design/?utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci
Categorie: Ambiente, Videogiochi | Tag: , , , , , | 3 commenti

Navigazione articolo

3 pensieri su “Il nuovo SimCity: un inno alla progettazione eco-sostenibile

  1. Awesome! Its in fact amazing piece of writing, I have got much clear idea regarding from this paragraph.

  2. What i do not understood is in reality how you are now not actually much more neatly-favored than you might be right now.
    You are so intelligent. You recognize therefore significantly in terms of this subject,
    produced me individually imagine it from numerous numerous angles.
    Its like women and men don’t seem to be fascinated unless it’s something
    to accomplish with Woman gaga! Your personal stuffs
    nice. Always care for it up!

  3. Hello! This is my first visit to your blog! We are
    a group of volunteers and starting a new initiative in a community in the same
    niche. Your blog provided us useful information to work on.
    You have done a outstanding job!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: